Canna fumaria addio

 

L’innovativo impianto proposto dalla Essechimica tende essenzialmente ad eliminare tutte le problematiche relative all’evacuazione dei fumi di combustione risultanti dall’attività delle asciugatrici e del boiler per la produzione dell’acqua calda. Tale soluzione in pratica evita la necessità di avere una canna fumaria nel locale e permette un notevole risparmio economico durante la gestione della lavanderia.

Il sistema essenzialmente non prevede più l’allaccio alla rete gas ma utilizza soltanto come forza motrice l’energia elettrica, tale soluzione in passato non era proponibile in quanto le asciugatrici tradizionali hanno necessità di un enorme impegno di corrente che va dai 15 ai 25 kw/h per macchina, così come il produttore di acqua calda con almeno 300 lt di accumulo richiede un impegno elettrico di almeno 10 kw.

Le ns. macchine asciugatrici invece impiegano una potenza che va dai 4,5 ai 7,2 kw cad. ed il nostro produttore di acqua calda a recupero energetico necessita al massimo di 2,5 kw/h .

Per fare degli esempi possiamo paragonare un impianto di vecchia concezione con il nostro.

 

Esempio 1, lavanderia composta da:

 

2 lavatrici da 7 kg; 2 lavatrici da 16 Kg; 2 asciugatrici elettriche da 16 kg; 1 boiler con accumulo di 300 lt. elettrico

Potenza impegnata per un impianto tradizionale pari a 40 kw .

Stesso impianto con soluzione Essechimica 20 Kw.

 

Esempio 2,  lavanderia composta da:

 

3 lavatrici da 7 kg; 3 lavatrici da 16 Kg; 3 asciugatrici elettriche da 16 kg; 1 boiler con accumulo di 300 lt. elettrico

Potenza impegnata per un impianto tradizionale pari a 60 kw.

Stesso impianto con soluzione Essechimica 30 Kw.

 

Esempio 3,  lavanderia composta da:

 

5 lavatrici da 7 kg; 4 lavatrici da 16 Kg; 3 asciugatrici elettriche da 10 kg; 3 asciugatrici elettriche da 16 kg; 1 boiler con accumulo di 2 x 300 lt. elettrico

Potenza impegnata per un impianto tradizionale pari a 90 kw.

Stesso impianto con soluzione Essechimica 40 Kw.

 

Il nuovo ed intuitivo sistema inoltre offre i seguenti vantaggi:

 

1) Recuperare il calore residuo delle asciugatrici al fine di preriscaldare l’aria dall’asciugatrice stessa;

2) Recuperare il calore residuo delle asciugatrici al fine di collaborare al riscaldamento dell’acqua necessaria ai cicli di

    lavaggio delle lavatrici;

3) Produrre aria fredda a 7°C ottima soprattutto nei mesi estivi per la climatizzazione dei locali;

4) Evitare l’allaccio alla rete del gas;

5) Non avere la necessità di un locale con canna fumaria, notoriamente i locali provvisti di canna fumaria sono più costosi ed a volte non

    disponibili nella zona dove si è intenzionati ad aprire l’attività;

6) Notevole risparmio sul costo energetico, anche in confronto al gas metano;

7) Minori pratiche burocratiche al momento dell’avvio dell’attività;

8) Possibilità di inserire l’attività anche in centri commerciali o simili dove l’utilizzo del gas metano o gpl e vietato.

Schema sintetico
per ulteriori informazioni chiama il nostro servizio tecnico al 0761 366190 o richiedi informazioni per mail info@essechimica.com

chiamaci anche se:

 

hai necessita di migliorare la tua lavanderia self

vuoi ottimizzare i tui consumi

vuoi migliorare la tua qualità dei servizi che offri

 

siamo a tua disposizione